Una casa a misura di miao…

Nella mia vita sono sempre stati presenti i gatti. Ormai da molti anni a casa mia c’è un crescendo di mici, quegli sfigatti che nessuno ha voluto adottare. Così, piano piano, noi ci siamo adattati a loro e loro si sono impadroniti di casa come ogni felino che si rispetti, e chi ha un gatto sa bene quanto i nostri amici pelosetti ci dilettino con la loro presenza.

Man mano che la famiglia felina si allargava, abbiamo dovuto prendere piccole precauzioni, come installare una comodissima porticina basculante nella porta della cantina (un’idea atomica), che permette loro di entrare e uscire quando vogliono. Abbiamo smesso di comprare divani e mobili costosi, perché quello che non fecero le unghie del gatto, lo fecero gli adorabili denti di un coniglio nano. Ora in casa mia sono distribuite in modo assolutamente tattico scatole e cuscini ma, come tutti i padroni di un gatto sanno, i nostri amici se ne fregano delle cucce…se decidono di dormire stando in equilibrio sopra una mensola con soprammobili traballanti, loro lo faranno!!

Perciò, per chi ha intenzione di rendere la propria casa a misura di gatto ecco come possiamo arredare la nostra abitazione e renderla adatta ai nostri amici.

Questa primissima idea è adatta agli amanti estremi dei felini. Ai gatti si sa, piacciono le altezze, ed è proprio sull’altezza che possiamo sbizzarrirci con delle belle mensole tatticamente posizionate. Non dimentichiamoci che siamo “coinquilini”, non sudditi dei gatti e non dobbiamo rendere la nostra casa simile ad una stalla, per quanto in alcuni casi possa sembrare fashion. Cerchiamo allora di trovare il giusto incontro tra arredamento e funzionalità.

109564203404984125_MvZvxgc4_c  29a62130e1eda520ad16628c1fd68921  ade3868d7054ea1d1362a08be0f679e7 (merchantdesign.blogspot.fr)      (moderncat.net)                    (animals-picture.com)

Una proposta classica ma vincente è sistemare delle mensole in modo da creare una scala direttamente nel muro. Potete sbizzarrirvi come più vi piace e abbinare i colori nei modi più disparati. Il nero sta bene con tutto e, a mio parere, mensole nere e cornici abbinate sono una scelta vincente. In nostro soccorso accorre sempre “Santa Ikea” che, unita ad un po’ di manualità e una sana dose di fantasia, ci fornisce il materiale giusto e al giusto prezzo per creare una nostra personalissima scala felina. Dal momento che non c’è gusto a leggere un libro senza che un gatto non vi si sieda sopra, perché non sistemare la nostra libreria in modo da trasformarla in una scala per i nostri piccoli amici. In questo caso l’elemento d’arredo si fonde completamente con la funzionalità a portata di gatto.

Se non volete bucare muri e creare quella simpatica polverina che sparisce solo in un paio d’anni, in commercio si possono trovare tante idee per far divertire i nostri micioni. Molto simpatici ed amati dai gatti sono quei castelli ricoperti di moquette, non proprio ottimali per i maniaci della polvere, ma sicuramente molto apprezzati dai nostri amici. Si possono trovare di tutti i prezzi ed altezze. Appesi a questi castelli “regali” possiamo trovare palline, stazioni gioco e divertenti corde tiragraffi. Costano troppo per le vostre tasche? Niente problema…si può costruire con dei tubi da idraulico, della corda e del compensato che possiamo decidere di ricoprire con moquette oppure con della corda. L’importante è liberare la vostra fantasia purché sviluppiate la struttura verso l’alto ed abbiate cura di costruire una base ben salda.

50b05f9314e82082ed418fca561096e8                 cat-tower-plans-2-detail-1                 4be9c9e83b1da8d219fcb1ab338d78f7(hintjewelry.blogspot.it)                         (cattreeplans.com)                               (imgur.com)

Siete a corto di voglia e avete la manualità di un tronco? Prendete uno scatolone qualsiasi e fateci un bel buco, magari a forma di gatto, oppure lasciate fare ai vostri figli. I bambini si divertono da morire a costruire casette per i loro piccoli amici. Potete anche recuperare dei contenitori colorati, quelli che si usano per il cambio dell’armadio, praticarvi dei buchi di diverse dimensioni ed ecco una bella casa di cartone che potrà essere graffiata liberamente e, con una spesa minima, si può cambiare colore o fantasia…chiamiamola pure “casetta usa e getta”.

a1a2a5738bb33d8bae4ab84a2823b7d0                               cardboard cat                          a295630cb5c6d26080d76ceba2873cb9               (Stefh Hughes on pinterest)                             (apartmenttherapy.com)                     

Se avete un gatto saprete che il nostro amico sa accontentarsi di poco. Ma a noi piace l’idea di costruirgli una bella casetta dove giocare e riposarsi. Mio malgrado, con i miei gattoni, ormai ho gettato la spugna. A loro basta una scatola vuota, possibilmente di dimensioni ridotte, un cestino pieno di roba o una pila di panni rigorosamente puliti.

(Durante la stesura di questo articolo sono stata molestata dai suddetti gatti, i quali hanno cercato di posizionarsi sulla tastiera, si sono messi a giocare con i miei capelli e hanno chiesto svariate volte del cibo esortandomi con la zampina)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...